Premessa

CONCORSO INTERNAZIONALE DEDICATO AI CLARINETTISTI DI TUTTO IL MONDO.

Il Concorso Internazionale di Musica “Giacomo Mensi” nasce nel 1998, con l’obiettivo di promuovere ed incentivare la cultura musicale, soprattutto del clarinetto, ricordando nel contempo un giovane clarinettista già affermato in campo internazionale e prematuramente scomparso in un tragico incidente stradale nel 1997.

Il Concorso, a cadenza biennale, si articola in due categorie: Eccellenza e Giovani Promesse;
La sezione dedicata alle Giovani Promesse, a sua volta suddivisa in cat A (fino a 13 anni) e cat B (fino a 18 anni), intende incentivare e valorizzare i clarinettisti più giovani, sostenendoli e fornendo loro la possibilità di esibirsi in una manifestazione di carattere internazionale.

Il Concorso consiste in una fase eliminatoria seguita dalla finale; la giuria, durante la selezione dei candidati, è nascosta da un tendone; a garanzia di imparzialità, inoltre, l’ordine di ingresso dei concorrenti viene estratto a sorte immediatamente prima dell’ingresso alla prova.

I Concorrenti ricevono un Attestato di Partecipazione; i primi tre classificati di ogni categoria ricevono il Diploma ed una borsa di studio; Il vincitore del Concorso,il vincitore del concorso, inoltre, si esibisce accompagnato dall’Orchestra da Camera di Valle Camonica, nel Concerto finale di premiazione che si tiene a conclusione della Manifestazione.

Il Concorso viene pubblicizzato nei Conservatori Italiani e nelle Accademie, nei Conservatori ed Università Estere.

L’altissimo livello della manifestazione, giunta alla decima edizione, è testimoniato anche dai Presidenti di Giuria: Dieter Klöcker, Karl Leister, Antony Pay , Thomas Friedli, Wenzel Fuchs, Fabio Di Casola, Bobby Yotzov.

Il Concorso è promosso dal Comune di Breno e dall’Associazione Musica in Valle Camonica, con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Brescia, della Comunità Montana di Valle Camonica, del Consorzio BIM di Valle Camonica, del Liceo “C. Golgi”, della Pro Loco di Breno;
la Direzione Artistica è affidata alla Libera Accademia di Musica “A.Vivaldi” di Darfo Boario Terme.